Il Gelato a Ferragosto è una Festa a Expo

festa del gelato expo 2015

Il Ferragosto in Expo 2015 si festeggia a suon di Gelato.

Dove i gelatieri han sempre faticato per unirsi ed organizzare eventi condivisi di grande impatto mediatico è riuscita l’Esposizione Universale di Milano, Expo 2015 che per il giorno di Ferragosto ha organizzato la Festa del Gelato.

Questo il lancio ufficiale dell’evento:
L’arte del gelato, la maestria italiana, l’esaltazione degli ingredienti tipici di tutto il mondo e dei Paesi partecipanti si celebrano sabato 15 agosto a Expo Milano 2015. Tra eventi speciali, offerte a cura dei Partner e dei Paesi e iniziative sul Sito Espositivo, sarà possibile passeggiare su Cardo e Decumano con i gelati più gustosi, scoprire ingredienti nuovi, rinfrescarsi piacevolmente con questa delizia, straordinariamente buona e golosa.

In tutti i padiglioni (e pure negli spazi esterni) dove è presente il Gelato domani 15 agosto si festeggerà con uno dei simboli gastronomici che in tutto il mondo fanno pensare all’Italia.
Il termine Gelato, al pari di Pizza e Pasta è ormai entrato di diritto nei dizionari dei paesi di ogni continente.

gelati festa del gelato expo 2015 milanoTra le aziende che hanno aderito all’iniziativa ci sono Casa Algida, Caffarel, Rigoletto, Grom, Magnum Pleasure Store, Nutella Concept Bar, Pernigotti, Sweeting, Amalo, ma la lista è ovviamente incompleta.

Tra le diverse specialità da provare nei vari padiglioni:

  • padiglione del Bahrein con il gelato alla rosa, al dattero, allo zafferano o al mango (dalle 16 alle 17 con l’acquisto di 2 coppette, la terza è gratis)
  • chiosco di Davide Oldani di fronte al Padiglione Zero oltre all’omaggio al riso con zafferano sarà possibile assaggiare il gelato al basilico, salsa di pomodorino crudo e mandorle tostate.
  • Rigoletto con ben 4 diversi gelati di birra in collaborazione con Poretti (7 luppoli L’Estiva, 6 Luppoli Bock Rossa, Angelo Brown Ale e 9 Luppoli)
  • nel cluster Biomediterraneo la Sicilia offrirà granite al limone, anguria e frutta fresca accompagnate da brioche di farina bio siciliana di tumminia e olio d’oliva, senza strutto o burro
  • Piazzetta Piacenza a Palazzo Italia offrira del gelato ai visitatori in cosa all’entrata, poi  offrirà una merenda al gelato realizzato con prodotti tipici del territorio (orario 16-17) e in serata proporrà un aperitivo con gelato gastronomico, al gusto Oro Rosso con il pomodoro e al gusto del vino Gutturnio (orario 18:30-19:30
  • da Grom verrà proposto un gusto speciale a base di yogurt, lamponi e mandorle
  • Pernigotti mostrerà come si prepara il gelato nel suo stand dalle ore 17 alle 19
  • Coldiretti offrirà una maxicocomerata con la rutta intagliata in precedenza,  abbinata poi all’agrigelato realizzato con il latte di capra
  • Sudan con il gelato al Baobab
  • Belgio presenterà il ‘Dame Blanche’, un  gelato con cioccolato nero belga
  • Messico con il mais e l’avocado
  • Spagna con la degustazione della tipica Granidado de limón
  • Slovacchia abbinerà il dolce Trdelnik al gelato al fior di latte, vaniglia o cioccolato
  •  l’Helados de Pailla dell’Ecuador (ai gusti ‘Arriba Nacional Ecuador’ con massa di cacao raw, o zucchero ai fiori di cocco)
  • Austria con il gelato agli Aromi del Bosco, con miele di bosco e mirtilli rossi, cioccolato e nocciole caramellate (ricetta di Tobias Wussler sous-chef al Landhaus Bacher.)
  • Principato di Monaco con la granita alla Champagne Royal Riviera e pompelmo

All’evento parteciperà anche il Future Food District di Coop dove verranno offerte le vaschette scontate da 300gr (al prezzo di un gelato singolo) del gelato Fior Fiore e Viviverde (la linea di gelato bio di Coop, declinata in due gusti, crema e panna).

Algida per l’occasione venderà il cornetto Share the Love a solo 1 euro con il ricavato interamente devoluto all’organizzazione Save The Children, e regalerà i suoi gelato ai detenuti del carcere di Bollate che sorge poco distante dal sito dell’Esposizione Universale.

Tutte le degustazioni della Festa del Gelato (che ha un suo hashtag #festadelgelato) sono gratuite.

[fonte: gazzetta.it , ansa.it | immagini expo2015.org]

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *