Le date del Gelato World Tour Italian Challenge

gelato world tour italian challenge

Sono partite con una grossa novità le selezioni italiane per poter partecipare alla seconda edizione Gelato World Tour, la manifestazione nata per incoronare il miglior gelatiere del mondo al termine delle selezioni nazionali nei cinque continenti.
Al momento dopo le tappe svoltesi nel 2015 a Singapore e Tokyo, il tour toccherà due volte gli Stati Uniti (una tappa sulla costa est e una a ovest) e la Germania.
Quest’anno Carpigiani, che organizza il tour in collaborazione con Sigep Rimini e Punto IT, darà modo al maggior numero di gelatieri italiani di partecipare alle selezioni, che saranno ospitate nei suoi concessionari di zona diffusi in tutta la penisola.
gelato world tour stati unitiBasterà la raccolta di un congruo numero di domande dei gelatieri di una singola area per poter ‘attivare’ la sfida, che potrà svolgersi anche in più date nel caso il numero di richieste superi la soglia massima stabilita (25 a giornata).

Il gelatiere partecipante (ogni gelateria può partecipare a ad UNA sola selezione regionale con UN proprio rappresentante) dovrà mantecare in un turno di 30 minuti direttamente sul posto il giorno della gara, il suo gusto ‘cavallo di battaglia’, con la miscela preparata precedentemente nel proprio laboratorio.
Il gelato, consegnato in una vaschetta termica, verrà giudicato al termine dei turni di produzione alle ore 17 del giorno di gara, da una giuria composta da un rappresentante di Sigep – Rimini Fiera, un rappresentante della rivista di settore Punto IT, giornalisti e chef locali.
Ogni giurato esprimerà un voto (il punteggio globale parte da 0, minimo, a 100, massimo) su gusto (da 0 a 50 punti, avrà il 50% del peso nel giudizio finale), struttura (da 0 a 30 punti, avrà il 30% del peso nel giudizio finale) e presentazione (da 0 a 20 punti, avrà il 20% del peso nel giudizio finale)

gelato world tour italian challenge selezione romaDopo le tappe di Roma svoltesi a novembre (che ha visto trionfare Stefano Ferrara di “Il Pinguino gelateria naturale” con il “Fondente Cru Kalapaia senza latte” e Eugenio Morrone di “Il Cannolo Siciliano” con “Mascarpone e pera”), l’Italian Challenge da febbraio scalderà i motori con un calendario molto fisso che conta già ben 16 date.
I vincitori (due per ogni giornata di tappa) parteciperanno di diritto il 23 e 24 marzo 2017 ad Anzola Emilia, nel Campus della Carpigiani Gelato University, alla Finale Italiana che servirà per stabilire gli 8 gelatieri che rappresenteranno il nostro Paese alla Finalissima Mondiale di Rimini del Gelato World Tour in programma nel settembre 2017.

Per ulteriori informazioni e chiarimenti è possibile contattare il concessionario Carpigiani di zona o scrivere a Italianchallenge@gelatoworldtour.com

Questo l’elenco delle tappe finora individuate:

Data Provincia Concessionario Carpigiani
25 novembre 2015 ROMA Omab
16 febbraio 2016 PERUGIA Gennari
17 febbraio 2016 SIENA CryoTrade
18 febbraio 2016 GROSSETO Orsa Refrigerazione
22 febbraio 2016 VICENZA Extra Cooking Systems
24 febbraio 2016 CHIETI Geba
25 febbraio 2016 CHIETI Geba
29 febbraio 2016 MILANO G&P Center
1 marzo 2016 VARESE Forbar
2 marzo 2016 BERGAMO Ice-Berg
3 marzo 2016 VERONA Frigo Nord
17 marzo 2016 RIMINI Moca
6 aprile 2016 BENEVENTO Marino Alessandro
7 aprile 2016 SALERNO Morrone Arredamenti
18 ottobre 2016 BARLETTA Zingrillo.Com
19 ottobre 2016 BARLETTA Zingrillo.Com
25 ottobre 2016 LATINA Antes

[immagini: Gelato World Tour]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *