#SiGEP2014 alla partenza: programma ed eventi dedicati al Gelato alla Fiera di Rimini

sigep

Mancano ormai pochi giorni all’apertura, nella consueta sede della Fiera di Rimini, del Sigep 2014 (18-22 gennaio) , il 35° Salone della Gelateria, Pasticceria e Panificazione artigianali.
Un edizione che sulla carta incontra i favori del pronostico sulla riuscita (si punta alle 150 mila presenze dopo le 144mila del 2013) se consideriamo il fermento che sta tuttora vivendo il mondo del dolce professionale in Italia (testimoniato dai numeri dell’edizione del Sigep 2013), dal successo riscontrato dalla Mostra Internazionale del Gelato di Longarone a dicembre, dal numero di eventi di alto livello che si svolgeranno nei padiglioni di Rimini e infine dalla novità costituita dall’aver abbinato a questo evento (anticipandone la data di svolgimento) l’organizzazione di RHEX Ristorazione 2014 (Rimini Horeca Expo), il salone dedicato all’intero mondo del food e dell’ospitality.

Quest’anno focus sulla piattaforma di sistema creata per aiutare le imprese ad aprirsi al business internazionale (apertura di nuove gelaterie all’estero) con incontri e distribuzioni di dossier gratuiti sulla situazione dei singoli mercati nazionali fuori dall’Italia, sul caffè con la nuova sezione Rimini Coffee Expo, e sui concorsi con la Pastry Arena dove si svolgeranno il Pastry Queen 2014 (concorso di pasticceria al femminile), The Star of Chocolate, e i Campionati Italiani di Pasticceria Seniores e Juniores.

logo coppa del mondo

Tornando al mondo del Gelato, l’evento che quest’anno catalizzerà l’attenzione sarà lo svolgimento della Coppa del Mondo della Gelateria, che dopo due anni rimette in palio il trofeo vinto nel 2012 dalla squadra italiana (negli anni dispari si svolgono le selezioni nazionali).
Sabato 18 e domenica 19 gennaio saranno Stefano Biasini, gelatiere de l’Aquila, Luca Mazzotta, scultore di ghiaccio, proveniente da Belmonte Calabro(CS), Marco Martinelli, cuoco di Brescia e Massimo Carnio cioccolatiere di Valdobbiadene (TV) (allenati da Beppo Tonon) a rappresentare l’Italia in un concorso in cui si sfideranno 11 nazioni (Argentina, Australia, Brasile, Canada, Francia, Italia, Marocco, Messico, Polonia, Spagna e Stati Uniti) a rappresentare tutti e 5 i continenti.
Con il gelato prodotto dai concorrenti alla Coppa, lunedì 19.01 si svolgerà il premio ‘Affogato al Caffè’ che vedrà in lizza 10 esperti barman che dovranno cercare di creare il miglior abbinamento possibile appunto tra caffè e gelato.

Nella stessa giornata lunedì 20 gennaio,  nell’area gestita da Pro 2 Ma.Ri.(stand n. 153 padiglione C3) , si terrà l’incontro di presentazione del progetto ‘GELATERIE del TERRITORIO’, per illustrare le finalità dell’iniziativa e presentare in anteprima la targa che le gelaterie aderenti potranno esporre per far conoscere ai loro clienti l’adesione al progetto (al termine simpatica bicchierata tra i gelatieri).

Sul lato CONVEGNI insieme alle conferenze stampa del Gelato World Tour (domenica 19.01) e della 2° Giornata Europea del Gelato Artigianale (martedì 21.01) quest’anno non si svolgerà il consueto Caffè Letterario organizzato da Sigep, ma sarà più che degnamente sostituito dall’incontro dal titolo ‘Artigianalità, Business e comunicazione in Gelateria’ (ore 14:30 Sala Ravezzi 1 – Tavola rotonda sul futuro dell´artigianalità del settore del gelato in Italia e all´estero, con alcuni dei più importanti opinion leader del comparto artigianale) in cui interverrà anche il sottoscritto (Andrea Soban), insieme a Roberto Lobrano che presenterà il suo nuovo libro ‘Gelato Business,Start-up e marketing innovativo in gelateria’, ai gelatieri Marco Gennuso e Alberto Marchetti, Carlo Catani (Gastronauta già direttore dell´Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo), Patrick Hopkins (Già direttore della Gelato University di Anzola e traduttore del libro Gelato Business, incontro mderato dalla giornalista Milena Novarino di Pasticceria internazionale.

Interessante anche il programma redatto dall’associazione dei Maestri della Gelateria Italiana (pad. C1), la cui presenza sarà caratterizzata da alcuni incontri di approfondimento che si ripeteranno ciclicamente durante tutto la durata del Sigep sul tema ‘Gelati funzionali nell’alimentazione moderna’ (probiotici e prebiotici, con introduzione di specifiche erbe officinali, latte fermentati e ingredienti appositi, per creare gelati che possono aiutare nella risoluzione dei disturbi dell´organismo) con appuntamenti orari alle 10:30 (riservato a stampa e addetti ai lavori) e 14:30 e 16:30 aperti al pubblico.

Tanta carne al fuoco quindi per un’edizione da ricordare: programma completo dedicato al GELATO SIGEP 2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *